Home Page


Prossimi appuntamenti

Venerdì 23 settembre, Colonia, Istituto italiano di cultura, h 19. Conferenza “Le strade del jazz”, con un concerto di Salvoadrea Lucifora e Alessandro Palmitessa.

http://www.iiccolonia.esteri.it/iic_colonia/it/gli_eventi/calendario/le-strade-del-jazz-giorno.html

Sabato 24 settembre, Radio3, h14: “Wikimusic”, puntata dedicata a George Gershwin (26 settembre 1898), a cura di Stefano Zenni.

Venerdì 30 settembre, Rimini, XIII Convegno Internazionale di Analisi e Teoria Musicale, h 17:30: "L’improvvisazione di lunga durata. Formule e citazioni in Ko-Ko di Charlie Parker”.

Tutte le informazioni qui.

Venerdì 7 ottobre, Vibo ValentiaTropea Festival Leggere & Scrivere, h 18: presentazione del libro "Che razza di musica. Jazz, blues, soul e le trappole del colore" (EDT). 

http://www.tropeafestival.it/il-programma/

Sabato 8 ottobre, Piacenza, Milestones, h 21, presentazione del libro "Che razza di musica. Jazz, blues, soul e le trappole del colore" (EDT).

------

Che razza di musica. Blues, jazz, soul e le trappole del colore (EDT)

E' in libreria il nuovo libro di Stefano Zenni, "Che razza di musica. Jazz, blues, soul e le trappole del colore" (EDT). 

9788859225867


Un libro che mette radicalmente in discussione le categorie frequentemente legate al jazz e alla musica afroamericana.

Musica “nera”, “jazz bianco”, cantanti neri che possiedono il senso del “soul”, lo swing come attitudine “naturale” dei neri americani: quale fondamento hanno espressioni come queste, spesso ripetute acriticamente dal pubblico e degli addetti ai lavori? Se si spinge lo sguardo con attenzione al di là del mito della “black music”, la storia della musica e la ricerca scientifica dimostrano una realtà molto più complessa e contraddittoria.

—————

La recensione di Andrea Di Gennaro sul Fatto Quotidiano. Leggila o scaricala qui.

Una bella intervista di Enrico Bettinello per il Giornale della Musica sul mio nuovo libro, con approfondimenti inediti: http://www.giornaledellamusica.it/approfondimenti/?id=118299

Una recensione del libro: https://mazzjazz.wordpress.com/2016/07/25/il-libro-che-chi-ama-il-jazz-deve-leggere/

La recensione di Franco Bergoglio per Alias del “manifesto": https://magazzinojazz.wordpress.com/2016/08/29/stefani-zenni-che-razza-di-musica/?iframe=true&theme_preview=true

Sul manifesto on-line una doppia recensione-dibattito di Flavio Massarutto e Marcello Lorrai. Leggila o scaricala qui.

La recensione di Marco Aime su “Nigirizia", settembre 2016. Leggila o scaricala qui.

Su Classic Jazz, 2, settembre 2016, una recensione anonima (credo di Luca Cerchiari). Leggila o scaricala qui.

Stefano Zenni 2



© Stefano Zenni 2016